Interviste

Pulvirenti: “La società è solo mia. Abbiamo uno squadrone, stiamo uniti e torneremo in Serie A”

IMG_1175-1024x764
Comments (6)
  1. army46 scrive:

    Caro presidente nn ci credo a quello che dici.se ci tieni al catania a gennaio spendili i 10 milioni ricavati da bergessio barrientos e izco.noi meritiamo la A

  2. Tano74 scrive:

    Presidente poteva risparmiarsi una conferenza stampa del genere! Sono le stesse parole dell’anno scorso, tutto ok per poi ritrovarsi in B!
    Mi auguro solo che a fine campionato non debba dire “scusate è colpa mia!” sarebbe troppo tardi.
    Sbagliare è umano perseverare è diabolico!

  3. pino scrive:

    lo squadrone che dici lui di avere e che siamo all’ultimo posto..ma chi vuole prendere in giro i giocatori che a non valgono nulla …e una squadra da serie oratorio..mi deve spiegare una cosa come mai in trasferta e una vera maledizione che non si riesce a ribaltare da anni sono solo sconfitte e adesso anche i casa altro che squadrone. il problema e proprio il presidente che a in mano questo squadrone. e meno male che e uno squadrone infatti si vede

  4. Giuseppe Etna Sud scrive:

    La posizione della società sia nella conferenza stampa di Cosentino che in quella di Pulvirentiè veramente irritante! Chi credono di prendere in giro questi signori? I fatti parlano chiaro: l’anno scorso avevamo uno squadrone e ci saremmo salvati agevolmente, dicevano,e invece siamo retrocessi, come ora dicono di avere uno squadrone e retrocederemo.
    A me non interessa che la società del Calcio Catania sia solo di Pulvirenti o di altri, in toto o in compartecipazione, a me interessa vedere i colori rossazzurri in testa al campionato (utopia) invece è esattamente all’opposto: in coda.
    Con questa squadra, priva di calciatori vogliosi, senza riserve, con uno squilibrio totale fra centrocampo, difesa e attacco, senza alcuna preparazione atletica nè con De Bellis nè con Ventrone, perchè sono prevalentemente rotti e incerottati, con questa società che mira a prendere in giro i tifosi fino all’ultimo pur di fare cassa, non si andrà da nessuna parte e se Pulvirenti fosse ancora l’unico azionista, sarebbe bene che, passatagli la voglia di investire e andare avanti, si ritirasse in buon ordine. Cari dirigenti avete una sfrontatezza che meriterebbe ben altra sorte.
    Non viene la voglia di seguire più questa squadra non tanto perchè è l’ultima, fosse solo per carenza di mezzi starei a sgolarmi per incoraggiarla, ma credo che ci sia sotto qualche cosa di strano e incomprensibile: ma un giocatore argentino lo ha detto: “Il male del Catania è Cosentino”.
    La cassa è stata fatta abbondantemente: ricominciamo dalla lega Pro o anche da più giù, ma non prendeteci per i fondelli perchè siamo esasperati.

  5. tifoso rossazzurro scrive:

    Io ho sempre fiducia nel presidente, in 10 anni di gestione ha fallito solo il primo anno, ma era quasi normale, avendo preso il catania in condizioni economiche pietose e l’anno scorso con la retrocessione. Quest’anno è tutto ancora da vedere e aspetto maggio prima di fasciarmi la testa. Ditemi voi “grandi” tifosi del Catania, quale gestione nella storia del calcio catania ha inanellato una così lunga striscia positiva. Noi tifosi meritiamo la A, ma andare ad affermare che siamo esasperati, mi fa sorridere, pensando ai parecchi anni bui che abbiamo trascorso tra i campi della terza serie e non solo. I giocatori sono questi, inutile infierire. Sosteniamoli e vedrete che ne usciremo fuori.

  6. mirkus scrive:

    siamo stanchi delle continue stupidaggini, trite e ritrite x giustificare l’operato di un incapace! Basta con gli inzulti???? Presidente ma lei cosa fà la domenica o il sabato? Si guarda la partita oppure fa finta di guardarla??? e se è vero che la “RISORSA” LAVORA 18 ORE AL GIORNO… Non immagino pensare cosa combinerebbe se lavorasse qualcosa in meno… con 18 ore al giorno ha prodotto qst marasma, se si rilassa un pò k succede?????
    Presidente x cortesia, faccia l’uomo e la smetta di prendere in giro persone k le hanno dato fiducia ed in un momento come qst hanno fatto sacrifici x abbonarsi. Lei non sa cosa sono le responsabilità e ne ha dato atto l’anno scorso…!!! Temo fortemente x le sue dichiarazioni…. IDENTICHE ALL’ANNO PASSATO… con la scusante k qst volta ce ne andremo in Lega Pro! E lei si assumerà le sue responsabilità, (Ci dirà poi quali!)
    Qst squadrone lo faccia giocare nell’ampio cortile di casa sua, forse farà pure sfracelli, xk fino ad ora ha fatto solo schifo, umiliando una città ed un popolo k ha avuto fede nella maglia e fiducia in lei!
    Il vero disfattista resta lei… con la sua inutile cocciutaggine e voler dire che il bianco è nero a tutti i costi…
    Faccia un esame di coscienza prime che le responsabilità gliele fanno prendere i tifosi… alquanto stufi della sua gestione degli ultimi 2 anni…
    Mandi a casa qst signore, lo mandi a Miami dove certamente starà comodo… Si faccia un bel bagno di umiltà e ricominci con persone meno blasonate ma con tanta voglia di lottare, sudare e sopratutto lavorare, non di certo 18 ore al giorno x carità… sufficientemente 6/8 ore al giorno…
    a presto…
    Un deluso abbonato!
    NON SIETE PIù CREDIBILI!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Palermo N.1/2016 del 17/01/2015 Direttore Responsabile: Daniele Di Frangia