Interviste

Marcolin: “La partita era vinta, se parlo mi squalificano. Ci stavamo giocando i playoff”

Marcolin
Comments (13)
  1. FunCool scrive:

    solo scuse, gestione della gara sbagliata, stop! conferenza stampa finita in 30 secondi altro che ci giocavamo i playoff e quello lì e qeullo la…abbiamo buttato via 2 punti che volevano dire matematica salvezza con 3 giornate di anticipo, 1 mese ce lo sognavamo..bisognava pensare a questo. poi vincnedo questa le ultime ci andavamo a divertire…

  2. giuseppe scrive:

    Marcolin parlo io: mi auguro che queste 3 prossime partite non siano uno strazio..mi auguro che possa avere fortuna l’anno prossimo non a Catania , partita penosa davanti un pubblico stratosferico che non merita più questi spettacoli. Mi auguro che La Risorsa vada via:se rimane non mi abbono più. .basta, da ora in poi indifferenza.Del Presidente non parlo…non c’è nulla da dire…parlerà lui a fine stagione. ..

  3. peppe scrive:

    Marcolin completa la stagione…….poi vai a casa di corsa!!!! Hai x le mani una squadra che potrebbe giocare x la promozione diretta…..invece forse ci salviamo (non grazie a te!) anche grazie agli altri che fanno letteralmente PENA come squadra!!! Ma Barisic?? non poteva entrare al posto di Maniero?? ah scusa ……TUTTI DIETRO A DIFENDERE LA COPPA CAMPIONI!!! vai..vaii.vaii….MARCOLIN!!!

  4. Mexxican scrive:

    Al di la della partita penosa fatta dai nostri , Marcolin ha piena ragione riflettete bene i nostri vertici societari non contano nulla se oggi l’arbitro non gli regalava quel calcio di rigore a tempo scaduto (peraltro non la prima volta) eravamo a 4 punti da Livorno

    1. Giovanni48 scrive:

      Non è che i dirigenti del Catania non contano nulla, è che dovrebbero imparare a controllarsi e a non attaccare pubblicamente gli arbitri, anche quando non ce n’è bisogno, come ha fatto Cosentino dopo la partita vinta con la Ternana. Le proteste, quando sono necessarie, bisogna farle nelle sedi opportune, senza clamori, altrimenti poi si ottengono questi risultati.

  5. gaetano scrive:

    marcolin se parli ti squalifichi da solo,ora basta non vedrò più il catania fino alla fine del campionato sperando di salvarci e sperando che cambi qualcosa a livello societario

  6. gianni57 scrive:

    Col Bologna fuori casa 4 attaccanti oggi in casa li ha tolti tutti

  7. Alfio77 scrive:

    mah…rcolin!!!! ci giocavamo i play off?….facendo le barricate? dopo 5 vittorie di fila ….hai vanificato tutto con 2 pessime partite..pensiamo a salvarci – brescia fuori(oramai spacciato) cittadella in casa (quasi spacciato) carpi fuori (già promossa da 4 giornate) … e pensare che 60/62 punti si sarebbero potuti fare con questo calendario a portire da bologna che non mi sembra il real madrid e il livorno idem….mah speriamo che non si demoralizzino più di tanto i play out sono a soli 4 punti…. non perdete l’obiettivo ragazzi…. a fine campionato tireremo le somme… poi a casa cosentino….marcolin…la gea(perchè no)….sauro capuano chrapek escalante….e gli argentini che rientreranno….via piazza pulita…..almeno 3-4 rinforzi (soprattutto in mediana) e poi un a.d. e un d.s.
    FORZA CATANIA

  8. malaman67 scrive:

    Marcolin te ne devi andare!!!! Ma come difendi l’uno a zero per tutto il secondo tempo togliendo tutti gli attaccanti?? E la squadra come cavolo sale??! Almeno togli Maniero, che nella fase di contropiede è inutile, e metti uno veloce per le ripartenze, anche Rossetti era buono! Di calcio non capisci nulla, nulla!!

  9. cicciogladiators scrive:

    Ormai quello che dovevo dire su marcolin l’ho detto mesi fa. Cmq caro marcolin ormai non ti commento più, finisci ste tre partite e adios.

  10. liotru scrive:

    Giovanni 48 hai detto pura verita’! Anche secondo me cosentino nn doveva parlare tanto avevamo vinto e cm tu dici giustamente qst sn i risultati!

  11. fabio.71 scrive:

    Marcolin, gestione della partita da dilettante allo sbaraglio.
    Vai ad allenare in provincia..non sei un allenatore da Catania!

  12. edoardo scrive:

    Caro Dario, tu sei una bravissima persona e godi di tutta la mia stima, ma il cambio di capuano l’abbassamento del baricentro..l’anno prossimo mi dispiace per te ma ci vuole un allenatore da maggiore esperienza, grazie di tutto

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Palermo N.1/2016 del 17/01/2015 Direttore Responsabile: Daniele Di Frangia