Interviste

Marcolin: “Bene il primo tempo, male il secondo. A Bari in emergenza”

marcolin sala stampa
Comments (16)
  1. Giovanni48 scrive:

    Dichiarazioni patetiche. Non aggiungo altro.

  2. CuManciaFaMuddichi scrive:

    Prima maran criticato pubblicamente per la preparazione, poi sannino anche se in estate non c’era, ora sono cambiati anche tutti i giocatori e la condizione fisica è declino…di chi è ora la colpa?

  3. giuseppe scrive:

    ma e’ possibile che l’unico che corre e per tutta la partita e’ Rosina …mentre gli altri dopo il 1 tempo sono completatamente distrutti dalla fatica …

  4. Giuseppe scrive:

    Io al suo posto mi sarei dimesso…..

  5. vincenzo46 scrive:

    Marcolin anche tu ti metti,nel mezzo con queste dichiarazioni? la squadra non si regge in piedi,e sul piano del gioco dove ci possiamo nascondere le nostre lacune atletiche,non si vede la testa dell’allenatore.

  6. cicciogladiators scrive:

    Marcolin levici manu Macari tu.
    Pigghiti PPI manu cu cosentino e ventrone e arrivederci anzi addio.

  7. Steve scrive:

    Il calcio è uno sport, fondato sulla corsa e sull’aggressività. Poi, dopo che hai la palla, vince chi ha più qualità, spesso ma non sempre. Ma se non corre più nessuno, dove dobbiamo andare?
    Dobbiamo valutare se ci sono gli estremi per fare causa a Ventrone noi tifosi, così ci tornano i soldi degli abbonamenti!!!

  8. cono scrive:

    Ormai è patetico sentire questo tipo di dichiarazioni da parte di Marcolin e di quelle sistematiche di prossimo massimo impegno… nella prossima gara. Non vi credo più!!! Manca la personalità di quasi tutti quelli che entrano in campo, a discapito della pazienza di noi TIFOSI.

  9. FunCool scrive:

    parlavamo con ciccio di aspettare oggi per vedere alcune cose, e per quanto mi riguarda ho visto che dobbiamo tenerci stretta la b, e speriamo di evitare i playout, putroppo non c’è altro
    e ora leggo che ventrone potrebbe essere stato cacciato…quindi non era sannino il pazzo allora, e non era colpa sua..e quindi aveva ragione lui, che invece ha pagato con l’esonero e noi abbiamo così buttato via 4 mesi e tutta la stagione e spero non anche la B. ma dato che cosentino lo aveva difeso e anche pulvirenti aveva detto che gli infortuni sono colpa dell’allenatore, dovrebbero fare un passo indietro tutti e quindi già cosentino dovrebbe andare via, ormai siano in una situazione troppo critica…e come si dice “u pisci feti ra testa” i calciatori, specialmente quelli che abbiamo ora non hanno colpe se non riescono nemmeno a correre..e la differenza l’abbiamo vista nelle prime 2 partite

  10. End23 scrive:

    Marcolin non dovevi fare l’ allenatore, mi dispiace dirtelo ma così non andrai mai avanti ; quell’annata facevi solo compagnia in panchina a mijailovic ma di allenare non se ne parla proprio, si vede da come ti esprimi, credimi per allenare innanzitutto devi essere un buon psicologo per la squadra , la preparazione atletica viene dopo!
    Dimettiti e salvi sia il Catania che la tua reputazione come persona non come allenatore che quello non ce la fai a farlo, ad esserlo insomma!!

  11. ct92 scrive:

    Siamo spacciati

  12. marco scrive:

    è stupendo sentirvi dire di tenervi stretta la serie B!!! tenete duro che vi salverete!!! FOIZZA PALEIMMO!!!

  13. Giorgio scrive:

    Come si spiega che le prime due partite i nuovi acquisti hanno giocato bene .secondo voi non è’palese che lil problema è della società e non dell’allenatore?

  14. maurizio lucioli scrive:

    L’unico che vi poteva salvare era SANNINO e lo stava facendo piano piano ,ma non ha avuto ne tempo ne il mercato di Marcolin!

    1. giuseppe scrive:

      tutti i tifosi del Catania reputano necessario il ritorno di Sannino, l’allontanamento di Cosentino e Ventrone …il presidente pensa ancora di dare fiducia a Marcolin e Cosentino …arrivederCi in lega Pro !

  15. cicciogladiators scrive:

    E già caro funcool. Purtroppo dopo ieri si sono infrante le nostre speranze in un modo brutale.
    Almeno adesso speriamo di salvarci il prima possibile senza asp le ultime giornate.
    Forza Catania sempre e comunque.

Leave a Reply to End23 Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Palermo N.1/2016 del 17/01/2015 Direttore Responsabile: Daniele Di Frangia