Editoriali

Vox populi: un tuffo nel (recente) passato

17160344_1482452221765642_913532081_n
Comments (4)
  1. Carmelo Mozzicato scrive:

    E’ veramente incredibile e vergognoso!Non mi aspettavo assolutamente questa debacle,per di più con l’ultima in classifica,che,probabilmente retrocederà!!!Facciamo resuscitare anche i ”morti”,che avevano 11 sconfitte consecutive,alle spalle!Ma,evidentemente,si tratta di mentalità e di affrontare le partite con la giusta e necessaria concentrazione e cattiveria agonistica.Non era colpa di Pino Rigoli,se i giocatori esibivano tali prestazioni(vedi akragas,siracusa,francavilla,juvestabia ecc,ecc…………….).La differenza è,che al contrario di prima,ora succede in casa.Adesso,ci sono 2 trasferte consecutive,Lecce e Paganese,se non ci rimbocchiamo le maniche,usciamo pure dai playoff!
    SEMPRE FORZA CATANIA!!!

  2. malaman67 scrive:

    Io ho capito una cosa. In questa squadra ci sono alcuni giocatori troppo carenti a livello umano, immaturi, scunchiuruti..è una cosa che si vede se si fa attenzione. Farei tre nomi, ma sono certo che ce ne sono altri..Russotto, Mazzarani e Fornito. Noi tifosi sbagliamo, perché quando questi vincono una partita, li facciamo diventare dei fenomeni, e questo tipo di giocatore, poi, ci crede veramente e perde l’umiltà che occorre mettere in tutte le partite. L’anno prossimo imperativo è vendere tutti questi giocatori debolucci..

  3. Leccerossazzurra scrive:

    Non voglio più passare giorni ad avvelenarmi il fegato per questi . Direttore, iniziamo ad alleggerire il monte ingaggi…. Finiamo il campionato con Pisseri e la Berretti… Gli altri li mandi tutti a zappare!

  4. jack scrive:

    Quando è stato preso PETRONE ho subito scritto ad un mio amico che vive a Catania e gli ho detto: PETRONE NON VA BENE PER IL CATANIA. Ho avuto modo di “apprezzarlo” quando guidava l’ASCOLI PICCHIO in serie B. Non esprimo giudizi sulla persona……
    Richiamate subito RIGOLI che è un signore di allenatore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Palermo N.1/2016 del 17/01/2015 Direttore Responsabile: Daniele Di Frangia