Catania, Lo Monaco: “Gravi motivi disciplinari, fuori Bucolo, Marchese e Biagianti”