Catania, dopo Martinelli sfuma anche Monaco. Si vira su altri obiettivi