Il Collegio di Garanzia del Coni dà ragione a Bisceglie e Cerignola. E adesso?