Catania, Di Piazza e Curiale guideranno l’attacco. E Marotta?