Matteo Pisseri non saltava una partita di campionato da tre anni