Catania, Marchese e il “suo” 3-5-2