Sottil: “In B sarebbe stato bello per tutti e giusto, ma ora si pensa alla C”