Catania, l’obiettivo per la difesa è sempre Baldanzeddu