Pulvirenti su Cosentino, Alvarez, Keko, Tachtsidis e il nuovo stadio