News Catania Calcio

Pellegrino: “Felice per la conferma, ripartiamo dal lavoro”

16aaacda-071f-43b3-9c41-ec8bcba6bc1e_361
Comments (7)
  1. Alfio77 scrive:

    OTTIMO!

  2. Mexxican scrive:

    Non lo so !!!

  3. Salvo scrive:

    Ma quale mentalità, è la qualita dei giocatori che fa la differenza .Se bastasse solo la mentalità anche il Canicattì
    potrebbe aspirare alla serie A. Bisogna comprare i giocatori e non raccontare balle.Le fortune degli allenatori dipendono solo dai giocatori che hanno ,Conte prima di arrivare ai 102 punti con la Juve è stato esonerato tante volte in serie B.Allenatori che andavano per la maggiore in pochi anni si sono bruciati .Con la squadra attuale del Catania nemmeno Mourinho l’avrebbe salvata.

  4. zu pinu scrive:

    e incredibile che pulvirenti non a ammesso le sue colpe del disastro…. a bologna sia il presidente che l’allenatore hanno ammesso tutto.evidentemente non e cosi per lui

  5. Melo scrive:

    Viremu

  6. CaMmElo-MenzaBira scrive:

    Spiriamu ca ni fanu tunnari prestu nta serie A, picchi sallura spuntu cca manicula ie ci rapu i ciriveddi a tutti.
    Ie comunque un messaggio da un grande tifoso che sono io FOZZA CATANIA!!! IE spicciativi a iucari bboni picchi o canteri mi pigghiunu ppo culu!!!!

    1. Melo scrive:

      Cammelomenzabirra, secondo me tu mbocu te sbagli, i poblema maggiore e che manca il grande LO MONACO lui ci a pottato in seria a e il presidentissimo cu du tipo ci puttanu no fossu, a mia mi dispiaci ca ti pighiunu in giru ma mbocu ti meriti. Tu si chiddu ca sa fa o chiscu do zu tanujustel tuttu loddu di travaghiu e paravi mali del grande PIETRO… e tinevi belli paralu pi cu ni puttau no fosso… Ascutimi u veru tifusi sofri amuta amuta…
      Fozza catania melo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Palermo N.1/2016 del 17/01/2015 Direttore Responsabile: Daniele Di Frangia