Hot Topic

Pagelle: Aya e Bucolo i migliori, attaccanti mai pericolosi

pagelle
Comments (2)
  1. COLINA ROSARIO scrive:

    NON CAPISCO COME MAI, QUESTA SQUADRA ATTUALE ,ANCHE CON IL CAMBIO DELL’ALLENATORE NONRIESCONO A SEGNARE NEMMENO A PORTA VUOTA, E UNA SQUADRA NON AMALGAMATA, I CENTRO CAMPISTA NON SONO BRAVI A MANDARE IN GOL I LORO ATTACCANTI, COMUNQUE SIA, PENSO CHE LA COLPA SIA ANCHE ,DI CHI METTE IN CAMPO LA FORMAZIONE , NON E CAPACE DI SCEGLIERE GLI UOMINI GIUSTI, IN QUESTO MODO NON ADRETE MAI DA NESSUNA PARTE, SIA SE GIOCATE IN CASA, SIA FUORI CASA, NON SIETE CAPACI AD ATTACCARE LE ALTRE SQUADRE AVVERSARIE, ANCHE QUEST’ANNO PER IL CALCIO CATANIA, E UN’ALTRO GRANDE FALLIMENTO CALCISTICO, IMPOSSIBILE CHE CHI DI DOVERE, NON RIESCONO A FARE UNA VERA SQUADRA COMPETITIVA, CON UN GRANDE ALLENATORE CHE SAPPIA FARE IL LORO VERO LAVORO, DI MANDARE A SEGNO GLI ATTACCANTI E DI PRENDERE MENO GOOL, CON QUESTA SONO NOVE LE SCONFITTE, NEL CAMPIONATO ITALIANO DI SERIE C, SE NON FAI ,78,/ 80 PUNTI , IN SERIE B NON ANDRAI MAI PIU’, IL CALCIO CATANIA, DEVONO GIOCARE CON UNA FORMULA ,IL 4/3/ 3 , DA INIZIO CAMPIONATO, CON GLI UOMINI GIUSTI, E CON IL GIUSTO ALLENATORE, ANCHE QUEST’ANNO NON ANDRETE DA NESSUNA PARTE, GIOCATE CON LA PAURA, E SENZA CONVINZIONE, NEI PLAYOFF, VI MANDANO SUBITO A CASA, PER VINCERE UN CAMPIOANTO ,BISOGNA SEMPRE SEGNARE , SIA IN CASA, CHE FUORI CASA, CHI GIOCA NEL CALCIO CATANIA, DEVONO ESSERE SEMPRE DELLE BELVE AFFAMATE, NON DEI PULCINI IMPAURITI, E DI ALLENATORI NON CAPACI PER IL CAMPIONATO DELLA SERIA C, TANTA COLPA LA ATTRIBUISCO AL SIGNOR LO MONACO, HA MANDATO VIA DIVERSI ATTACCANTI CHE VANNO SEMPRE A SEGNO , IN QUALSIASI CATEGORIA GIOCHINO, ESEMPIO ATTUALE DI, DI GRAZIA, NON BISOGNA MAI LITIGARE CON I CALCIATORI, LEI NE HA PENALIZZATI ABBASTANZA , NEL PERIODO DI SUO CICLO CALCISTICO NEL CALCIO CATANIA ATTUALE

  2. salvatore giuffrida scrive:

    Condivido in toto l’analisi di quest”autore.Lo Monaco abbia l’umilta’ di riconoscere i suoi errori, ceda la societa”, ha fatto il suo tempo.Anche in questa stagione causa il suo brutto carattere ha buttato alle ortiche una stagione che avrebbe dovuto essere quella del riscatto.

Leave a Reply to salvatore giuffrida Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Palermo N.1/2016 del 17/01/2015 Direttore Responsabile: Daniele Di Frangia