Interviste

Moggi: “Combine del Catania ininfluenti sul campionato? Assurdo”

image
Comments (12)
  1. Gianni calcio scrive:

    Caro Luciano Moggi, vedi che la squadra del Catania, non ha alterato nessuna partita, è l’ex presidente del Catania ché se fatto fregare da quattro truffatori 500.000 euro, perché sti furbacchioni, non’hanno comprato nessuna partita, se li sono messi in tasca loro. Perciò caro Moggi, tu eri il classico tipo, che entravi dentro il campo e intimorivi gli arbitri, perciò non parlare proprio tu, lo sa tutta l:Italia sportiva!!!

  2. Gianni calcio scrive:

    Caro Moggi, se tutti fossero incensurati come te, il calcio italiano andrebbe a fallimento, ahahahahah, proprio tu parli, ahahahahah.

  3. Gianni calcio scrive:

    Il presidente della squadra dell’entella, a letto le carte del caso Catania,? Ma cosa a letto che c’entrano pure la tifoseria rossazzurra e la squadra? Mi sa che non a letto nessuna carta, vuole solo alterare la giustizia sportiva. mi dica il presidente della Virtus Entella, quale partita e stata alterata? Vuole solo alterare la decisione dei giudici sportivi!!!

  4. Salvo 1 scrive:

    Gianni calcio ma come fai ad avere queste certezze.Lo diranno i giudici come sono andate veramente le cose . Aspettiamo e poi sapremo la verità.

  5. davide scrive:

    e da che pulpito viene la predica? Comunque sia nessuno dimentichi che Catania ed i suoi tifosi non c’entrano nulla con queste cose. Nessuno ci tocchi.

  6. catania 69 scrive:

    purtroppo mi sembra siate troppo ottimisti!!!: ragazzi se va bene ci spediscono dritti in serie D.
    Siamo il CATANIA non la JUVE!!!

  7. Gianni calcio scrive:

    Se ce giustizia vera, capiranno che il tentato illecito sportivo, era tutta una truffa a discapito di Antonino Pulvirenti, se ce reato, e reato penale, e chi ha fatto tutto sto danno, contro i tifosi del Catania, devono pagare a caro prezzo!!!

  8. RA nonostante tutto scrive:

    Ma

  9. Peppe scrive:

    Anche se LA LEGA NON LO AMMETTERA’ MAI il campionato è STATO FALSATO e probabilmente non solo dal Catania.
    La risposta a questa affermazione la si può leggere semplicemente osservando gli ANOMALI flussi di scommesse.

    In pratica, chi ha scommesso cifre importanti su determinate partite lo ha fatto dopo aver avuto LA CERTEZZA che queste andassero COME PATTUITO.
    I numeri non mentono.
    Perciò non credete alla storiella della truffa.
    Gli inquirenti non sono stupidi e per questo motivo credo che ne vedremo delle belle!
    Altri nomi usciranno…è solo una questione di tempo!

  10. CuManciaFaMuddichi scrive:

    E se pulv ha capito che volevano truffarlo e per questo parlava tranquillamente al cel che sapeva essere messo sotto controllo per fare beccare delli carri e company? Boh è l’unica spiegazione che riesco a dare per uno che se non è impazzito non usa così fresco il cellulare sapendo tra l’altro che è sotto controllo.

  11. Gianni calcio scrive:

    Tranquillo caro Peppe, le scommesse sono un conto, e se si scommettono sulle partite, la colpa è della lega calcio, che ci fa bissinnes, perciò devono andare al monte, la truffa e un’altra cosa, e sono sicuro che Pulvirenti e stato truffato alla grande. La squadra del Catania, non è sotto inchiesta, perciò sta serie d, ecc..ecc, a qualcuno farebbe piacere, che se la prendono con la squadra, e la tifoseria rossazzura, e sti signori non sono tifosi rossazzurri, saranno di qualche paese sconosciuto, che non sanno neanche cose il calcio!!!

  12. Alessandro scrive:

    A uno come moggi non dovrebbero piu dargli la parola per parlare di calcio…lui e suo figlio sono la rovina del calcio italiano,che stanno aspettando a radiarli dal mondo del calcio insieme alla gea?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Palermo N.1/2016 del 17/01/2015 Direttore Responsabile: Daniele Di Frangia