Editoriali

Editoriale: Catania beffato nel finale, addio all’illusione playoff

Comments (15)
  1. telemaco scrive:

    stiamo scherzando?
    marcolin ha fatto cambi suicidi apposta per fare attaccare e pareggiare il livornodell’ex compagno di squadra:una delle tante partite falsate dei campionati di a e b:il calcio e’ tutto marcio!
    raggiunta la salvezza teorica il ct fa il babbo natale!

  2. malaman67 scrive:

    penso che allo stadio ai playoff non ci sperava nessuno già prima del fischio d’inizio..

  3. gianni57 scrive:

    Carusi ma vi rendete conto che non siamo ancora salvi

  4. francesco scrive:

    ma come mai non fate tutti gli allenatori? vi dovete solo stare zitti!!! sapete sempre tutto voi, tifosi occasionali solo a criticare. malaman 67 dov’eri nelle 5 vittorie di fila? anzi che ci siamo salvati dopo una stagione penosa. la squadra si incita e sempre!!! tifosi da serie c!!!!

    1. FunCool scrive:

      guarda io ero dove sono sempre stato negli ultimi 23 anni ogni sabato o domenica o lunedì, martedì, mercoledì,giovedì e venerdì..quando il catania gioca, allo stadio in casa, in tv in trasferta e in alcune occasioni a seguire la squadra anche fuori… e durante le 5 vittorie quando c’era da criticare ho criticato lo stesso, vedi partita con il trapani che a differenza di tanti non ho guardato il tabellone ma il modo di giocare assurdo la partita e il modo fortunato di come è stata vinta e sono stato criticato da “scienziati del calcio” che hanno detto che abbiamo fatto un partitone solo perchè c’era scritto 4-1, sono il primo che non credeva ai playoff nonostante le 5 vittorie, e dicevo che li avremmo persi di un paio di punti, per fortuna ne abbiamo vinte 5 se no eravamo già in lega pro, la cosa che mi da fastidio di oggi non è il sogno playoff svanito come tanti dicono, ma il fatto che abbiamo perso 2 punti che ci davano la matematica salvezza per colpa di un atteggiamento sbagliato che ha fatto si che il livorno si riversasse tutto nella nostra metà campo e prendesse coraggio.

  5. telemaco scrive:

    se si perde a brescia (marcolin è bresciano):play out a 2 punti!

  6. francesco scrive:

    i tedeschi e gli inglesi hanno il tifo della sa serieA. loro cantano e vannl allo stadio anche se la squadra perde o è ultima in classifica. in italia abbiamo tutti la stessa mentalitalà. se si vince tutti a parlare bene e si perde tutti ( o quasi) a criticare. meno male che il nostro motto è A SOSTEGNO DI UNA FEDE…

  7. gaetano scrive:

    francesco forza cataniaaaaaaaaaaaaaaaa,fossero tutti come te i tifosi farei anch’io il presidente di calcio,c’ero anch’io durante le 5 vittorie di fila e ho sempre detto che la squadra giocava male come ho anche detto che sono schifato di un presidente assente come sono schifato che la mia squadra del cuore sia allenata da un incompetente come sono stanco di arrabbiarmi per due anni di fila,comunque spiegami come fai francesco,ok ci provo forza cataniaaaaaaaaaaaaaaaaaa,grande pulvirenti mitico cosentino anche se finiamo in serie D forza cataniaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  8. gaetano scrive:

    francesco i tedeschi e gli inglesi fischiano quando i giocatori in campo passeggiano documentati invece di sparare cavolate,io lo seguo il calcio estero

  9. gaetano scrive:

    hanno anche fischiato il bayern,ma in che mondo vivi francesco?

  10. francesco scrive:

    il problema è che criticate ogni volta che non vinciamo e penso che all’estero non sono così. mi chiedi come faccio, ho giocato a calcio e so quello che dico. fare in questo modo non aiuta nessuno caro gaetano! ma tanto non lo capirete mai!!!

  11. francesco scrive:

    criticare va bene e ti appoggio in pieno ma non per ogni volta che non si vince.

  12. francesco scrive:

    in italia c’è questa mentalità di criticare sempre o di odiarsi tra tifosi al punto di ammazzarsi secondo te è giusto?

  13. ezio scrive:

    Questi hai playoff non ci anno mai pensato, inutile che alla fine della partita fanno finta di arrabbiarsi, ma chi ci casca più, in casa difendi l’uno a zero per un tempo intero? ma fatemi il piacere!

  14. gaetano scrive:

    francesco in italia invece esiste la mentalità del risultato se si vince tutti bravi,il gioco non si guarda mai è questo l’errore che commette ahimè la maggior parte delle persone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Palermo N.1/2016 del 17/01/2015 Direttore Responsabile: Daniele Di Frangia