Calciomercato

Chievo, nel mirino c’è Calaiò. A giorni un incontro con il procuratore

calaio calciocatania.it
Comments (6)
  1. cicciogladiators scrive:

    Con castro si e’ conclusa la spesa a Catania, quindi adesso girate al largo. Calaio non si tocca.

  2. gaetano scrive:

    ciccio calaio ok purchè sia contento di rimanere,io tranne capuano,rinaudo,escalante,chaprek li terrei tutti,ma soprattutto punterei su un campioncino che se gli danno fiducia e i compagni decidono di passargli la palla diventerà il cabrini del futuro sto parlando di Parisi

  3. raptus scrive:

    se vendono Calaiò scicu macari a bannera.

  4. cicciogladiators scrive:

    Hai ragione Gaetano, l’importante e la volontà a rimanere e concordo quasi tutto quello che hai detto. Se hai visto i miei commenti di qualche settimana fa ho detto di puntare su giovani come da te citato Parisi,barisic,di grazia,rossetti. Quindi la penso come te.

  5. Eufemistico80 scrive:

    Calaiò è forte ma vecchio. Se lo pagassero 2 mln sommandoli con i 3,5 di castro ti compri 2 pescaresi fenomenali: Melchiori e Bjarnasson

  6. daniele87r scrive:

    5,5 milioni per Melchiorri e Bjarnaasson insieme? Mi pare difficile che per quella cifra compri tutti e due. Il Catania da quando c’è Cosentino vende male: Barrientos 1,2 milioni,Gomez 6 milioni che in quella stagione fenomenale poteva venderlo a 12-15 milioni, Bergessio 3 milioni, Castro 3,5 milioni etc etc.
    Certo ora e’ importante far pesare meno il non avere più il paracadute dalla A e togliere un po’ di ingaggi pesanti.
    I prossimi a partire secondo me sono: Rinaudo e Ciccio Lodi che torna da Parma.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Palermo N.1/2016 del 17/01/2015 Direttore Responsabile: Daniele Di Frangia