News Catania Calcio

Cessione Catania – Stipulato patto di riservatezza tra studio Sciuto e studio Abramo

Torre del Grifo
Comments (4)
  1. turi scrive:

    Chi vuole realmente vendere, di norma, cerca di incoraggiare il potenziale acquirente. Interporre difficoltà, come sta facendo Pulvirenti, significa chiaramente non volere vendere !

  2. Giuseppe Etna Sud scrive:

    Come volevasi dimostrare: il tifoso deve essere tenuto allo scuro di tutto. Come è avveuto per la frattura fra Pulvirenti e Lo Monaco, come è avvenuto per la cacciata di Gasparin, come è avvenuto per l’inspiegabile, cocciuta e per tanti versi dubbio mantenimento nell’alta nomenklatura della società Calcio Catania di quel dannoso essere che rispondeva al nome di Pablo Cosentino, come sta avvenendo per tutte le trattative e, segnatamente, per la trattativa con la cordata capeggiata dalla Bacco s.r.l.
    Anche se il lupo cambia il pelo non cambia il vizio.

  3. Carmelo scrive:

    Mi trovi pienamente d’accordo. La volontà a vendere di Pulvirenti puzza lontano un miglio. Ora le cose si faranno con “riservatezza” così saranno liberi di far credere quello che vogliono con i soliti sotterfugi.
    Meglio non pensarci e farsela alla larga dalla questione per non rischiare di rodersi il fegato… che poi è quello che vogliono!

  4. Domenico mascali scrive:

    Ancora non avete capito che pulvirenti non vuole vendere.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Testata giornalistica sportiva iscritta nel registro giornali e periodici del tribunale di Palermo N.1/2016 del 17/01/2015 Direttore Responsabile: Daniele Di Frangia